Come negoziare con le Opzioni Binarie

Negoziare con le opzioni binarie non è affatto complicato, piuttosto è una forma di speculazione finanziaria che richiede un minimo di consapevolezza su cosa si sta realmente facendo, e quali strumenti utilizzare per riuscirci al meglio.
Il nostro scopo, in tal senso, sarà quello di condividere la nostra personale esperienza nell’ambito del trading online, e accompagnare il lettore a compiere i primi passi con le opzioni binarie.

Partiremo parlando dei Broker e come scegliere quello giusto, degli strumenti di trading più indicati, e di come si svolge tecnicamente uno scambio binario.
Il fine ultimo, speriamo, sarà quello di fornire al lettore, anche a chi non si è mai occupato di investimenti e di Borsa prima d’ora, di partecipare a sessioni di trading online con questo innovativo strumento finanziario.

I BROKER PER OPZIONI BINARIE

Per svolgere qualsiasi tipo di trading, Forex o opzioni binarie, abbiamo bisogno del lavoro di intermediazione offerto da piattaforme specializzate, cosiddetti Broker.

I Broker opzioni binarie, attraverso l’apertura di un “conto trading”, offrono la possibilità di negoziare con le opzioni binarie.

La scelta del Broker giusto, quindi, è una condizione preliminare molto importante, ed è una scelta che deve seguire criteri rigidi e ben precisi.

Riteniamo che i fattori più importanti nella scelta del Broker siano due: la legalità e le condizioni di trading.

La legalità dei broker

Un Broker può dirsi legale e trasparente se in possesso di regolare licenza di esercizio rilasciata da uno o più Enti di vigilanza Nazionali o Internazionali.
La più importante Autorithy a livello Europeo che si occupa di vigilare sull’attività dei Broker e delle piattaforme di trading è il CySec di Cipro.
Detto questo, quindi, possiamo far riferimento a questo tipo di regolamentazione per scegliere un Broker che sia legale e sicuro.

Condizioni di trading

Secondo aspetto da considerare con attenzione quando si sta per iniziare a fare trading con le opzioni binarie, è quello delle condizioni di trading offerte dal Broker.
Stabilito con quale Broker aprire un “conto di trading”, sarebbe bene valutare quali che sono le condizioni generali, con particolare attenzione al “deposito minimo” e al “minimo di trade”.
Deposito minimo e trade minimo sono, rispettivamente, la somma minima necessaria ad aprire un “conto con il Broker”, e qual’è la somma più bassa per acquistare una singola opzione.

Strumenti di trading

Negoziare con le opzioni binarie vuol dire anche familiarizzare e conoscere gli strumenti di trading che si hanno ha a disposizione.
Un operatore binario dovrà, nel corso della sua attività, imparare a leggere ed interpretari i grafici finanziari, saper sviluppare e mettere in pratica una strategie di trading adeguata, utilizzare gli indicatori di analisi tecnica e quelli di analisi fondamentale, utilizzare notizie e dati economici.

Insomma, dovrà necessariamente imparare ad utilizzare uno o più strumenti di questo genere, sviluppando così un proprio stile e metodo si lavoro.

Le opzioni binarie non richiedono particolari conoscenze finanziarie; sarà importante, questo si, dedicarsi al trading con impegno e passione.

Come negoziare con le opzioni binarie

Le opzioni binarie sono la “scorciatoia” ideale per chi intende iniziare a fare trading online.
Semplici quanto basta da indurre sempre più giovani ed appassionati di finanza ad investire sui mercati finanziari, le opzioni binarie sono un prodotto finanziario ad alto rendimento economico, di facile impiego, e sopratutto veloci.

Trading opzioni binarie

Trading opzioni binarie

APRI UN CONTO DEMO CON BDSWISS!

Payout sopra la media

Le opzioni binarie (vedremo poi le varie tipologie disponibili) garantiscono rendimenti decisamente più alti rispetto ad altre forme di investimento.
Parliamo di rendimenti che non sono mai sotto la soglia del 65/89% dell’investimento iniziale, il quale, talvolta, arriva anche a premiare con l’80/300%.
I rendimenti delle opzioni sono fissi, nel senso che sarà il Broker a stabilire preventivamente il valore di ogni singola attività.

Questo ci consente, in primo luogo, di conoscere quali che sono i margini di rischio dell’investimento che andiamo a fare, ed in secoda analisi ci consente di sapere in anticipo quale che sarà il premio finale.

APRI UN CONTO DEMO CON BDSWISS!

Piccoli investimenti

Gli alti e predeterminati rendimenti appena visti, consentono a chiunque di fare trading con le opzioni binarie investendo piccole somme di denaro.
Piccole somme, che come abbiamo visto, non corrispondono a piccoli guadagni, ma al contrario ci offrono l’opportunità di ottenere vincite di un certo spessore.

Proprio questo è uno degli elementi caratterizzanti delle opzioni binarie, il fatto di offrire rendimenti elevati anche con piccoli investimenti.

Semplici ed immediate

Investire in opzioni significa, come vedremo a breve, fare una semplicissima previsione sulla variazione del prezzo di un determinato “sottostante”, quali i titoli azionari, gli Indici, il valore di una Materia prima o quello delle valute nel Forex.
Stabilire, cioè, se il valore di prezzo di uno di questi “beni” si muoverà verso l’alto o verso il basso.

Due sole possibilità, quindi: giusta o sbagliata!

Ecco allora che si parla delle opzioni binarie come di uno strumento finanziario semplice proprio perchè si hanno le medesime possibilità di fare la scelta giusta quanto quelle di farla sbagliata.

TERMINOLOGIA NELLE OPZIONI BINARIE

Nel linguaggio del trading online si ricorre spesso all’uso di una terminologia specifica che sarebbe bene conoscere per capire meglio l’argomento di cui stiamo parlando.

Per parlare di opzioni binarie dobbiamo prima di tutto conoscere il significato di alcuni termini, quali:

Asset

L’asset è il sottostante dal cui valore nasce una opzione binaria.
Gli Asset nel trading online sono le Azioni, gli Indici, le Materie prime e le valute Forex.

Scadenze

Non vi può essere opzione binaria senza una “scadenza”.
La scadenza determina il momento in cui cessa il nostro “contratto”, ed è la misura per stabilire l’esito della transazione.
Le principali scadenze in ordine alle opzioni binarie sono: 30/60 secondi, 5/1015 minuti, 1 ora, 24 ore, e anche più.
Scadenza, quindi, significa un lasso di tempo entro il quale la nostra previsione (più aòlto o più basso) dovrà compiersi.

Direzione

La direzione di una opzione si riferisce al prezzo di un “asset”, il quale può essere maggiore o minore rispetto al prezzo di acquisto.
In base alla direzione, se “Call” (più alto) o “Put” (più basso), che possiamo stabilire l’esito dello scambio binario.

In the money

Quando una opzione binaria scade con la previsione corretta, allora si dice “In the money”, ovvero previsione vincente!

Out of the money

Il contrario di una transazione vincente si dice “Out of the money”, ovvero in perdita.

Rimborso

Alcuni Broker rimborsano in una certa percentuale le operazioni di trading chiuse “Out of the money”.
Ciò significa che se l’operazione è andata male, il Broker ci restituisce una piccola parte della somma investita.

Bonus

Il Bonus, invece, è una sorta di regalo che i Broker fanno ai neo iscritti e consiste in una somma di denaro pari o superiore al 100% del primo versamento.

Se per esempio si depositano 500 Euro, in virtù del Bonus questi diventeranno 1000.

Il sistema dei Bonus è molro diffuso nell’ambito delle opzioni binarie, ed è uno degli elementi sul quale i Broker si fanno concorrenza.

TIPOLOGIE DI OPZIONI

Le Opzioni binarie sono disponibili, come detto, dalle piattaforme di trading le quali sono solite offrire diverse tipologie di prodotto.

Le tipologie di opzioni più conosciute sono 4:

Opzioni classiche

Queste sono anche dette opzioni “Call” o “Put”, le quali abbiamo visto sono le più facili e le maggiormente consigliate ai principianti.

Intervallo

Bisogna solo stabilire se il valore di una opzione rimarrà o no in un canale di prezzo stabilito dal Broker.
Le opzioni Intervallo non sono particolarmente difficili, ma richiedono un certo grado di esperienza.

One touch

Basta solo che il prezzo di una opzione tocchi un livello di prezzo stabilito dal Broker che l’opzione si chiude “In the money”.
Questa tipologia è molto più difficile delle precedenti, ma ha il grande vantaggio di offrire rendimenti davvero consistenti.

Touch in time

Questa categoria di opzioni binarie è destinata ai traders più esperti, difficili quanto basta per giustificare il 500% di rendimento netto.
Già, perché le opzioni Touch in time insieme a quelle One touch arrivano a premiare con percentuali sopra ogni aspettativa.